Acido glicolico 70% grado cosmetico

Alfaidrossiacido indicato come idratante cutaneo, rinnovatore epidermico e  agente cheratolitico

Inci: Glycolic Acid

Caratteristiche chimico-fisiche 

  • aspetto: liquido trasparente
  • colore: incolore
  • odore: inodore
  • pH: 0,5
  • solubilità: liberamente solubile in acqua
  • titolo: = > 70%
Descrizione

L’acido glicolico rientra nella categoria degli α-idrossiacidi (acidi della frutta) largamente utilizzati in cosmetica per le proprietà schiarenti ed esfolianti.
La sua attività è legata alla capacità di promuovere il rinnovamento dell’epidermide, asportando le cellule morte dalla superficie cutanea (azione cheratolitica) e donando alla pelle un aspetto più luminoso ed uniforme.
L’esfoliazione dello strato superiore dell’epidermide ed il conseguente aumento del turn-over cellulare determina un incremento dell’attività dei fibroblasti e della produzione di collagene ed elastina nel derma. L’acido glicolico è una molecola di piccole dimensioni (basso peso molecolare) per cui ha la capacità di penetrare facilmente attraverso lo strato corneo dell’epidermide, favorendo in tal modo anche la penetrazione di ulteriori sostanze eventualmente utilizzate.
Grazie alle sue proprietà cheratolitiche, è impiegato nella formulazione di prodotti cosmetici ad attività esfoliante, antietà, antiacne e schiarenti, ma anche come ottimo idratante data la capacità di trattenere l’acqua proveniente dagli strati sottostanti dell’epidermide impedendo la disidratazione cutanea. Proprio per la sua elevata capacità penetrativa l’acido glicolico non può essere considerato solo una sostanza funzionale cosmetica, ma piuttosto un cosmeceutico, cioè un composto a metà strada tra il cosmetico e il farmaco. Ad alte concentrazioni può causare irritazioni, per cui ne è permesso l’utilizzo solo in trattamenti dermatologici.

Dosaggi consigliati

  • come  idratante cutaneo: fino al 5% con pH maggiore di 4
  • come esfoliante cutaneo:  tra 1 e 10% a seconda dell’effetto esfoliante desiderato, mantenendo il pH del preparato compreso tra 3,5 e 4
Avvertenze: i preparati contenenti acido glicolico vanno utilizzati nel pieno rispetto delle dosi consigliate: eccedere con il loro utilizzo può infatti causare un assottigliamento anomalo ed eccessivo della cute, fino a provocare microabrasioni cutanee e rottura dei capillari. E’ inoltre altamente raccomandabile evitare l’esposizione al sole nelle 24-48 ore successive al trattamento con creme schiarenti che lo contengono.

L’Acido Glicolico, essendo un prodotto che ad alte percentuali richiede il controllo medico, seppur usato per impieghi cosmetici , richiede cautela d’impiego in caso di fotosensibilità cutanea, allergie, herpes simplex.

Clicca per acquistare lAcido Glicolico 70% Grado Cosmetico

Related posts