Fenossietanolo

Agente conservante, battericida

InciPhenoxyethanol

Caratteristiche chimico-fisiche

  • aspetto: liquido viscoso
  • colore: incolore
  • odore: caratteristico
  • tilolo: >99%
  • pH sol. 1%: 5,5-7
  • solubilità: moderata in acqua, miscibile in alcol e glicerolo

Descrizione

Dal punto di vista chimico, il Fenossietanolo è un etere aromatico del glicole etilenico.

Trova impiego come battericida in quanto capace di inibire la sintesi degli acidi nucleici nei batteri, impedendone la riproduzione e provocandone la morte. È efficace contro batteri Gram + e Gram -, lieviti e muffe.

Ne è consentito l’uso nei cosmetici fino a una concentrazione massima dell’1% ma viene generalmente utilizzato in concentrazioni comprese tra 0,5% e 0,8%; è attivo in un range di pH compreso fra 3 e 7.

Inoltre si trova spesso associato a Sodio Benzoato e Potassio Sorbato nei prodotti eco-bio.

Nel campo della profumeria il Fenossietanolo è impiegato anche come fissativo, grazie alla capacità di stabilizzare le fragranze e di ridurre la velocità di evaporazione del profumo.

Può essere considerato sicuro per l’uso cosmetico alle concentrazioni consentite.

Clicca per acquistare il Fenossietanolo

Related posts